29 Agosto 2019

Elezioni regionali Umbria 27 ottobre 2019

DWQA QuestionsCategoria: elezioni regionaliElezioni regionali Umbria 27 ottobre 2019
seconda generazione Staff ha scritto 4 settimane fa

Elezioni regionali Umbria 27 ottobre 2019

Umbria al voto per la Regione il 27 ottobre: ecco il compenso degli scrutatori e dei presidenti di seggio

Compenso degli scrutatori e dei presidenti di seggio

La giunta regionale umbra ha stabilito con retribuzione di 150 euro per il presidente e 120 per gli scrutatori e segretari, per i seggi speciali negli ospedali e nei luoghi di cura (90 euro ai presidenti e di 61 euro agli scrutatori e segretari)

Segue il dettaglio dei paesi di provenienza dei cittadini stranieri residenti in Umbria

EUROPA Area Maschi Femmine Totale %
Romania Unione Europea 9.689 16.624 26.313 27,49%
Albania Europa centro orientale 6.697 6.528 13.225 13,82%
Ucraina Europa centro orientale 1.054 3.900 4.954 5,18%
Repubblica di Macedonia Europa centro orientale 2.231 1.682 3.913 4,09%
Repubblica Moldova Europa centro orientale 918 1.656 2.574 2,69%
Polonia Unione Europea 580 1.636 2.216 2,32%
Regno Unito Unione Europea 573 627 1.200 1,25%
Bulgaria Unione Europea 281 878 1.159 1,21%
Germania Unione Europea 318 547 865 0,90%
Kosovo Europa centro orientale 343 296 639 0,67%
Federazione Russa Europa centro orientale 81 521 602 0,63%

Modalità di voto in Umbria

Viene eletto nuovo governatore per l’Umbria il candidato che riesce a ottenere anche un solo voto in più, non è previsto un ballottaggio.

In totale l’Assemblea legislativa è composta da 20 consiglieri regionali + il Presidente della Giunta regionale. I seggi vengono assegnati in maniera proporzionale in base all’unica circoscrizione.

Per legge, chi vince le elezioni deve comunque avere almeno il 60% dei seggi in Consiglio regionale. Se questa soglia non viene raggiunta, vengono assegnati seggi alla coalizione vincente.

Infine non è ammesso il voto disgiunto, mentre un elettore può esprimere fino a due preferenze che però devono riguardare candidati di genere diverso della stessa lista.

Candidati

Finora unica candidatura è del presidente di Confcooperative Andrea Flora.

La Lega sembrerebbe spingere per l’attuale senatrice Donatella Tesei.

Il sindaco di Assisi, Stefania Proietti del centro sinistra : “Non c’è più tempo da perdere bisogna uscire dai soliti tatticismi e affrontare subito il perimetro della coalizione, il programma e i nomi”

error: Content is protected !!